Morsa porta prosciutto Archimede - brevetto | prosciutto crudo morsa
15474
page-template,page-template-full_width,page-template-full_width-php,page,page-id-15474,cookies-not-set,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-6.0,wpb-js-composer js-comp-ver-4.3.4,vc_responsive

Brevetto

Il prosciutto crudo è probabilmente uno dei prodotti più amati e richiesti tra le infinite proposte alimentari del Made in Italy. Il modo migliore di degustarlo è affettarlo a mano al momento, così che arrivi in tavola fresco e pronto al consumo. Un’operazione, quasi rituale, che richiede perizia, competenza e gli utensili più adatti!

La morsa Archimede, ideata, brevettata e commercializzata da Roberta Caselli, è lo strumento giusto per conservare, esporre e affettare con praticità, un buon prosciutto italiano.

 

1. Elegante l’esposizione e pratica l’affettatura!

Un pesante basamento, in legno pregiato, su cui si innestano i sostegni in acciaio inox, rendono questa morsa estremamente stabile e sicura, permettendo comodità nella presa e facilità nel taglio.
Grazie al suo particolare design brevettato, Archimede, infatti, è la prima morsa in grado di sorreggere il prosciutto senza interferire minimamente con l’operazione di taglio che può così completarsi fino all’osso.
La purezza delle linee e l’essenzialità dei supporti sono studiate oltre che per la funzionalità anche per l’estetica e rendono Archimede un oggetto perfettamente adattabile a qualsiasi contesto.


 

2. Stabilità e sicurezza nel taglio!

Costituita da un unico punto di ancoraggio sull’osso ed un appoggio sullo stinco, Archimede riesce ad evitare qualsiasi tipo di oscillazione o vibrazione del prosciutto durante il taglio.
La presenza di ben due fori di fissaggio della forcina, consente il bloccaggio di prosciutti e spalle di diverse dimensioni, o anche di prosciutti disossati, grazie all’inserimento dell’apposito accessorio in acciaio.


 

3. Semplice e non ingombrante!

Svitando leggermente la morsa e con un semplice movimento rotazionale, il prosciutto sarà pronto per il taglio successivo, nella parte inferiore
Quando non è in uso, la morsa Archimede si smonta con estrema facilità e può essere riposta nella propria scatola, annullando così lo spazio d’ingombro.


Caselli Roberta
Caselli Roberta